Ingegneria della Sicurezza

Areatecnica opera con professionalità e competenza nel campo dell’ingegneria della sicurezza, offrendo ai propri clienti un’assistenza completa sia, nell’iter di adeguamento alle norme di prevenzione incendi, sia per quanto riguarda la conformità antincendio degli edifici di nuova realizzazione, con ottica di progettazione integrata, offrendo consulenza in tutti gli aspetti tecnici necessari, rimanendo sempre aggiornati sulle norme tecniche e legislative sia italiane che europee in materia di sicurezza ed ambiente. Si avvale inoltre, delle migliori tecnologie proprie della Fire Safety Engineering (FSE) fornendo soluzioni moderne e all’avanguardia.

 

Oltre alla progettazione e direzione lavori, Areatecnica offre consulenza e formazione nel mondo della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro attraverso servizi di valutazione per l’adeguamento tecnico e normativo. Inoltre operiamo anche nella gestione della sicurezza nei cantieri edili (Coordinamento della Progettazione in fase di Progettazione e di Esecuzione, direzione Lavori, ecc.).

 

Areatecnica supporta il proprio cliente in veste di Responsabili del Servizio di Prevenzione Protezione esterno (RSPP), di consulenti del Datore di Lavoro e degli RSPP aziendali. I nostri ingegneri si impegnano ad affiancare il cliente nella preparazione del Documento di Valutazione Rischi, alla redazione del pianto emergenza, all’informazione e formazione del personale sia a livello operativo che documentale in modo da offrire loro informazioni puntuali in materia di Sicurezza.

FIRE SAFETY ENGINEERING (FSE)

 

Gli ingegneri della sicurezza di Areatecnica negli ultimi anni si sono specializzati nella FSE (Fire Safety Engineering) attraverso lo studio della dinamica evolutiva di incendi attraverso modelli computazionali di fluidodinamica (CFD).

 

La FSE costituisce un potente metodo alternativo ad un approccio deterministico prescrittivo alla sicurezza in materia antincendio e, inoltre, possiede il gran merito di adeguarsi all’unicità insita negli edifici oggetto di analisi. Essa, in base alla predizione della dinamica evolutiva dell’incendio (che può variare a seconda dell’edificio studiato, delle condizioni dei materiali presenti, delle misure protettive installate, etc.), permette di valutarne quantitativamente gli effetti, verificando anche l’adeguatezza delle misure di sicurezza esistenti e/o previste, e dando la possibilità di stabilire una uguaglianza tra misure obbligatorie (in quanto prescritte da normative) e misure compensative, qualora si rendessero necessarie, mediante la definizione di opportune condizioni di sicurezza equivalente.

pulsante-ingegneria-per-le-costruzioniIngegneria
per le
Costruzioni

Pulsante-ingegneria-della-sicurezzaIngegneria
della Sicurezza

pulsante-impianti-tecnologiciImpianti
Tecnologici

INGEGNERIA-PER-LE-COSTRUZIONI

Project
Management