Nuovo Polo Scolastico

image
image
image
image
image

Realizzazione del nuovo polo integrato di istruzione e formazione di Agordo (BL):

Areatecnica ha sostenuto la sfida lanciata dal Committente per ridurre i consumi energetici e realizzare il più significativo edificio a basso consumo energetico dell’arco Alpino. Sviluppando il progetto fin dalle fasi preliminari e seguendo direttamente la costruzione fino all’entrata in esercizio del plesso scolastico.

Edificio innovativo dal punto di vista energetico (28 kW h/mq anno), utilizza energia solare termica, fotovoltaica, energia geotermica e recupero di energia da aria espulsa, con rendimenti superiori a quelli richiesti.

Il Progetto del Nuovo Polo Scolastico di Agordo, è stato il primo ed il più importante della Provincia di Belluno in tema di edilizia scolastica. Il nuovo istituto scolastico ha permesso di ottimizzare la funzionalità didattica, accorpando diversi istituti finora dislocati in sedi diverse, liceo scientifico, istituto d’arte, istituto minerario ed istituto professionale, integrando diversi livelli scolastici. L’ottimizzazione spaziale alla base del progetto è divenuta quindi un’occasione pedagogica per mettere allo stesso piano profili formativi diversi.

La combinazione tra gli elementi del programma funzionale e le suggestioni del luogo, ha portato al disegno di uno schema architettonico caratterizzato dall’addensarsi dei differenti blocchi lungo il margine dell’area. I blocchi funzionali sono tuttavia ancora riconducibili come differenti elementi, fusi tra loro in un unico edificio, il carattere unitario è ampliato dall’uso di dettagli e materiali comuni.

Le scelte riguardanti i materiali sono state determinate da una specifica attenzione all’impatto ambientale che tali materiali producono lungo l’intero corso della loro vita. Viene privilegiato l’uso di materiali prevalentemente biocompatibili, rinnovabili e di produzione locale. La struttura portante è composta da elementi in cemento armato e da un involucro montato a secco su una struttura secondaria in legno, con isolamento termico in cellulosa e facciate in tavole di larice o lastre di fibrocemento.

Località: Agordo (BL)
Committente: Provincia di Belluno e Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona

Attività: coordinamento generale, progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, direzione lavori, coordinamento sicurezza

Natura del servizio: architettura, opere strutturali, impianti tecnologici, sicurezza antincendio, infrastrutture, arredo urbano, basso impatto energetico, materiali biocompatibili, energia fonti rinnovabili, impianto geotermico, energia solare termica

In collaborazione con: Studio Albori, Studio Ass.to SA04 e Prof. R. Vitaliani

Dati significativi:
Superfice globale 18.000 mq
Superfice coperta 7.150 mq
Volume edificato 32.000 mc
Numero studenti 450